Committed to superior quality and results | Helpline +39 0831412636 | Office Hours 08.00 - 13.00 \ 14.00 - 16.00 MON-FRI | Email info@cantieredanese.it

Gentilina, lasciare tutto e vivere su una barca. La storia di una famiglia che ha scelto il mare come casa

amministratore

Gentilina e il suo equipaggio li ho incontrati nel porto di Lefkadain Grecia, ma di questa famiglia navigante avevo già sentito parlare. Prima di arrivare qui sono stati un paio di mesi nella mia Pugliatoccando ViesteTraniBari e Brindisi. “Una terra ospitale e accogliente, il calore della gente ti avvolge” racconta Marina Levache siede al centro dell’ampio pozzetto della vela, insieme ai figli Valerio (11 anni) e Leilani (4 anni, il nome è hawaiano e vuol dire “fiore del paradiso”) e al suo compagno Fabio Pontesan.

Loro non sono in vacanza in Grecia, ma hanno fatto una scelta che molti potrebbero considerare radicale, ovvero hanno venduto casa a Novara e si sono trasferiti a vivere su Gentilina. Per andare dove? La domanda viene spontanea. “In nessun luogo in particolare, abbiamo scelto di vivere così, penso sia una esperienza unica e irripetibile per i nostri figli”. E come si fa per la scuola? Non ditemi che non l’avete pensato subito? Valerio ha appena fatto gli esami di privatista per la quinta elementare, ha studiato con i genitori ed è stato promosso. “Noi consideriamo che l’esperienza e il contatto con il mare e con la natura saranno un insegnamento unico” dice ancora Marina.

L’avventura di Gentilina è iniziata il 3 gennaio scorso e per il momento sebbene tra mille difficoltà va a gonfie vele, si può seguire il viaggio della famiglia navigante sul sito www.valeila.com oppure sui social digitando valeilasail. Marina realizza anche dei bellissimi video che hanno migliaia di visualizzazioni, ne ha girati anche su Bari, Brindisi e Monopoli, dove Valerio racconta la città costiera pugliese. I testi sono di Fabio che di mestiere è un informatico, ma si diletta nella scrittura. Lui e Marina si sono incontrati sette anni fa e hanno scoperto comuni radici nel mare, sono entrambi appassionati di vela e di apnea e hanno iniziato a meditare sin da subito di trasferirsi in barca, poi è bastato uno sguardo su internet perché si accendesse la scintilla per Gentilina. “Faceva proprio al caso nostro – racconta Fabio – perché in realtà noi stiamo forse continuando il progetto di un’altra coppia che ha girato il Mediterraneo con questa barca per 16 anni! Lei si chiama Heidi, conserviamo ancora le carte nautiche con tutte le loro rotte, chissà che un giorno non ne seguiamo qualcuna”.

Tra i loro ultimi post hanno pubblicato i cinque motivi per non comprare e i cinque per comprare e trasferirsi su una barca. In chiave negativa va detto che l’acquisto di una barca ruba tutto il tuo tempo, ma anche tutti i soldi, ha bisogno di una manutenzione continua, le relazioni sociali se non le sai mantenere si distruggeranno così come (se si è in due) il rapporto di coppia rischia di andare a rotoli. Gli elementi positivi sono tanti tra i primi: la barca è sinonimo di libertà, serve a vivere a stretto contatto con la natura, nella coppia si rafforza il gioco di squadra, si ha il tempo di viaggiare slow e “soprattutto” – tiene a ribadire Fabio – “ci guadagni in salute, sono in barca da un anno e non ho preso neppure un raffreddore!”

 

Fonte

Cantiere Danese all’ International Boat Show

amministratore

Cantiere Danese presente all’ International Boat Show, evento tenutosi dal 4 maggio al 7 maggio 2017, presso la Marina Portoroz di Portoroz, in Slovenia. Occasione per tutti gli appassionati di nautica per visitare più di 250 espositori specializzati e prendere atto delle novità presenti sul mercato.

Cantiere Danese tra gli espositori del Salone Nautico di Puglia 2017

amministratore

Bari – Fiera del Levante – Dal 29 Marzo al 02 Aprile 2017

Anche quest’anno il Cantiere Danese è tra gli espositori del Salone Nautico di Puglia 2017, che si terrà a Bari presso la Fiera del Levante dal 29 Marzo al 02 Aprile 2017.

Dovranno essere i grandi temi dell’economia del mare: dalla cantieristica all’accessoristica nautica, dalla portualità turistica alla crocieristica, dalla promozione del territorio alla formazione, dalla cultura agli sport del mare ad animare la 15° edizione del Salone Nautico di Puglia, in programma a BARI – Fiera del Levante – dal 29 Marzo al 2 Aprile prossimi.

In un momento così difficile per l’economia del nostro Paese, che ha fortemente interessato il settore produttivo nautico, lo Snim dovrà, inoltre, contribuire a stimolare la discussione sulle politiche di rilancio e sviluppo dell’intero comparto.

Saranno invitati i responsabili dei Ministeri competenti, le principali associazioni di categoria, in particolare quelle che rappresentano l’industria nautica (Assonautica Italiana, Ucina – Confindustria Nautica) e quella turistica ( Assomarinas, Assonat, LNI) cosi come le grandi organizzazioni nazionali come ENIT e ICE, per un approfondimento del rapporto turismo nautico-territorio, e dei problemi della promozione estera del comparto nautico, anche con la presenza del corpo consolare rappresentato in Puglia e degli addetti commerciali delle ambasciate dei Paesi rivieraschi interessati .

Le altre tematiche riguarderanno il ruolo del leasing nautico, il sistema finanziario, il mondo del charter nautico e le relative problematiche, oltre che i problemi della Sicurezza in Mare con la collaborazione del Comando Generale delle Capitanerie di Porto e delle tante forze dell’ordine impegnate a garantire la sicurezza della navigazione.

Fonte: Salone Nautico di Puglia 

Workshop su” turismo nautico e innovazione digitale”

amministratore

Bari. Workshop su” turismo nautico e innovazione digitale” a cura di Assonautica Bari e Unioncamere Puglia. I players in visita al cantiere Ranieri. Da sin Giuseppe Danese presidente del Distretto Nautico della Puglia, Antonio Melpignano presidente del Molo sant’Eligio Marina di Taranto, Matteo Dusconi, Antonio Ranieri presidente Assonautica di Bari. foto di Giuseppe Meo, presidente Salone nautico di Puglia.

Continua la collaborazione tra il cantiere navale Danese e le istituzioni

amministratore

Continua la collaborazione tra il cantiere navale Danese e le istituzioni.

Ferretti Security and Defence

amministratore

Presentazione in anteprima mondiale del Pattugliatore Veloce FSD 195 tenutasi il 24/08/2016 a Brindisi. Il Cantiere Navale Danese ospita la presentazione.

Giuseppe Danese a bordo di Anywave vince la 31ma edizione della Brindisi Corfù

amministratore

Giuseppe Danese a bordo di Anywave vince, in tempo reale, prima di 132 imbarcazioni,  la 31ma edizione della regata Brindisi Corfù.

Forte presenza della rete Caterpillar con importanti novità sui motori

amministratore

Forte presenza della rete Caterpillar con importanti novità sui motori.

Cantiere Danese è Officina Autorizzata Caterpillar.

Il Cantiere Danese è presente allo SNIM 2016 a Bari

amministratore

Il Cantiere Danese è presente al salone nautico di Puglia di Bari dal 21 al 25 aprile 2016.

Presentazione 2016

Salone Nautico di Puglia

Dovranno essere i grandi temi dell’economia del mare: dalla cantieristica all’accessoristica nautica, dalla portualità turistica alla crocieristica, dalla promozione del territorio alla formazione, dalla cultura agli sport del mare ad animare la 14° edizione del Salone Nautico di Puglia, in programma a BARI – Fiera del Levante – dal 21 al 25 Aprile prossimi.
In un momento così difficile per l’economia del nostro Paese, che ha fortemente interessato il settore produttivo nautico, lo Snim  dovrà, inoltre, contribuire a stimolare la discussione sulle politiche di rilancio e sviluppo dell’intero comparto.
Saranno invitati i responsabili dei Ministeri competenti, le principali associazioni di categoria, in particolare quelle che rappresentano l’industria nautica (Assonautica Italiana, Ucina – Confindustria Nautica) e quella turistica ( Assomarinas, Assonat, LNI) cosi come le grandi organizzazioni nazionali come ENIT e ICE, per un approfondimento del rapporto turismo nautico-territorio, e dei problemi della promozione estera del comparto nautico, anche con la presenza del corpo consolare rappresentato in Puglia e degli addetti commerciali delle ambasciate dei Paesi rivieraschi interessati .
Le altre tematiche riguarderanno il ruolo del leasing nautico, il sistema finanziario, il mondo del charter nautico e le relative problematiche, oltre che i problemi della Sicurezza in Mare con la collaborazione del Comando Generale delle Capitanerie di Porto e delle tante forze dell’ordine impegnate a garantire la sicurezza della navigazione.

fonte: SALONE NAUTICO PUGLIA

 

1 2